sabato 27 agosto 2016

Click and play: la puntata settimanale di Acapulco on the beach

https://youtu.be/j_ZwN2WqDus

Tennis: Mara Santangelo incanta Termoli

"Allenarsi per il Futuro”, il progetto di Bosch e Randstad che propone una serie di iniziative mirate a orientare i giovani al loro futuro professionale, ha come testimonial d'eccezione Mara Santangelo.
La tennista che si è imposta (in doppio) al Roland Garros del 2007 e che è stata numero 27 nel mondo, ha fatto tappa anche a Termoli, invitata dal delegato molisano della Fit Vincenzo D'Angelo.
E ha tenuto prima una parte "parlata" e poi lo spettacolo sui campi dell'Atd Termoli, giocando con i tanti giovani intervenuti nell'ambito della giornata di tennis denominata "Molise day".
Erano presenti anche i vari sindaci del comprensorio e il presidente del circolo termolese Guido Paradisi.
La Santangelo ha spiegato in modo accattivante e comprensibile sia la sua storia tennistica sia la sua storia di vita, per far intendere ai ragazzi che applicandosi con dedizione e volontà ai propri sogni, si può riuscire.
Nello sport o nel lavoro.
Infine, autografi e foto, il tennis non ha confini, nemmeno di età. Il tutto ripreso anche dalle telecamere di Supertennis.

PAOLO SINIBALDI PUBBLICHE RELAZIONI
UFFICIO STAMPA E SOCIAL NETWORK PER FITABRUZZO-MOLISE
WWW.FEDERTENNIS.IT/ABRUZZO

mercoledì 24 agosto 2016

Il giorno del dolore

È tutto funesto in questo giorno. Sono funestati anche i ricordi di un'adolescenza atletica che non c'è più, che non può più esserci dopo il terremoto di stanotte. A Amatrice ci andavamo ogni estate di questi giorni a correre la famosa gara internazionale Amatrice-Configno. Gareggiavamo insieme a loro, ai fenomeni quelli veri, anche se li vedevamo da molto lontano specie all'arrivo. Ma non importava, per noi giovani speranzosi (alcuni talentuosi) era già un sogno poter dire di aver corso vicino a Kipcoech, a Ngugi, a Solly, a Gelindo Bordin, a De Castella (con me nella foto, era il 1987, io già presuntuosetto, lui campione mondiale di maratona, australiano). E comunque se andava male, pranzavamo con loro nel mitico Hotel Roma, il ristorante inventore della pasta all'amatriciana, quartier generale dell'Amatrice-Configno, la gara più bella che c'è. Che c'era. Ora ho saputo che anche l'Hotel Roma è venuto giù, con tutti i suoi ricordi. Renato D'Amario, indimenticato talent scout dell'atletica (nella foto di gruppo con tanti di noi e tanti campioni, è il primo a destra in piedi), ci portava qui. Io ci voglio tornare a Amatrice, un giorno. #prayforamatrice #vicinoatuttiiterremotati
Con: Mario de Benedictis Marco Agresta Dimitri Gallo Antonio Ibba Marco Barbone Federico Barbone Ernesto Buonfiglio Attanasio Pallizzi Walter Marini e tanti altri.

martedì 23 agosto 2016

Da giovedì in onda la nuova puntata di Acapulco on the beach

Ospite in studio... pardon in spiaggia... Dario Sterlecchini. Grande uomo di sport, conoscitore di tante realtà, con lui è un piacere fare una chiacchierata televisiva e affrontare i temi di svariate discipline sportive. Per la cronaca, senza di lui non esisterebbe il format "Acapulco on the beach".

Nella seconda parte, si torna indietro nel tempo. Vi proponiamo in esclusiva lo speciale sul Palio del Barone, che si svolge ogni anno a Tortoreto.

domenica 21 agosto 2016

Giulianova e Carsoli: Galdon e Di Nicola

Tornei Open importanti a cavallo di Ferragosto, sempre più nel vivo la stagione del tennis.
A Giulianova c'era un ricco montepremi da 3.500 euro e si è giocato solo al maschile. Il trentenne argentino Pablo Cesar Galdon, ex numero 220 del mondo, ha battuto per ritiro nel secondo set il favorito numero 1, il 26enne colombiano Cristian Camillo Rodriguez Sanchez. Una finale tutta sudamericana per il torneo magistralmente diretto da Luigi Stacchiotti del locale circolo tennis, in cui anche nei turni precedenti sono scesi in campo ottimi tennisti quali Attrice e Simoni.
Nel quarto Torneo Open Città di Carsoli I due contendenti al montepremi sono stati Gianluca Di Nicola e Enrico Iannuzzi (entrambi tesserati col CT L'Aquila), probabilmente i più accreditati già dall'inizio a disputare la finale. La partita ha decretato la vittoria di Di Nicola in 3 set (6-7 6-3 6-2) in un match bello e anche molto corretto.
Gianluca Di Nicola sta facendo man bassa di successi in questo 2016 magico per lui, che potrebbe regalargli anche una discreta scalata nelle posizioni della classifica Atp
Nel tabellone donne, la finale è stata tra Anna Floris e Lisa Vallone. Ha prevalso la sarda Floris con il punteggio di 6-2 6-2 sulla talentuosa teatina.
Ben 215 i partecipanti complessivi in questo ormai classico Open ferragostano allestito dal circolo Le Sequoie di Emiliano Paolini.

PAOLO SINIBALDI PUBBLICHE RELAZIONI
UFFICIO STAMPA E SOCIAL NETWORK PER FITABRUZZO-MOLISE
WWW.FEDERTENNIS.IT/ABRUZZO

1. I finalisti a Giulianova
2. Di Nicola vincente a Carsoli