domenica 23 aprile 2017

Pallanuoto: il Pescara domina in B e retrocede con le donne

In serie B maschile di pallanuoto, da registrare la enorme vittoria del Pescara in trasferta contro il Tuscolano, un 21-9 che non ammette discussioni. C'era qualche timore per questa partita, che veniva dopo la sosta di Pasqua in cui il Pescara aveva caricato molto dal punto di vista degli allenamenti. Inoltre il Tuscolano tra le mura amiche aveva spesso e volentieri messo in difficoltà avversarie blasonate, ma non il Pescara.
Mister Francesco Mammarella: "Grande vittoria, grande prestazione. Ho rivisto il mio Pescara, a tratti spettacolare, sono molto soddisfatto perché in questo rush finale abbiamo bisogno di essere al top. Vuol dire che durante la sosta pasquale abbiamo lavorato bene. Voglio aggiungere i miei complimenti al giovane portiere (classe 1999) Genesio Febbo all'esordio. E un grande in bocca al lupo al capitano Giovanni Sarnicola, sperando che l'infortunio alla spalla sia un episodio doloroso ma superabile".
L'altra pescarese di serie B, il Club Aquatico, ha giocato tra le mura amiche contro la campana San Mauro: 7-10 il finale. Club Aquatico sempre penultimo in classifica, mentre il Pescara è secondo a pari punti con la R.N. Napoli all'inseguimento della Cesport.
In A1 donne, sconfitta onorevolissima del Pescara nella tana della Sis Roma: 10-7. Questa battuta d'arresto decreta purtroppo la retrocessione aritmetica a due giornate dalla conclusione del campionato.
Coach Maurizio Gobbi: "Le ragazze hanno lottato e mostrato una buona pallanuoto. Avrebbero potuto raccogliere anche di più, se non ci fosse stato un calo, per questo c'è un pizzico di rammarico. Nota di merito per la Colletta, che nelle ultime settimane è cresciuta tanto. La retrocessione? Ci dispiace tanto, ma purtroppo non è oggi che si decisa la nostra stagione".

martedì 18 aprile 2017

Parliamone... alimentazione, nutrizione e integrazione. Click and play

Torna Parliamone... e si occupa di pallanuoto

Superata la sosta pasquale, ora la pallanuoto si prepara al rush finale. Il Pescara Pallanuoto è pronto, con le sue squadre di serie B maschile e serie A1 femminile.
In studio, il giornalista sportivo Fernando Errichi.
Ospiti esterni: Francesco Mammarella, Maurizio Gobbi, Maurizio Mirarchi, Gaia Apilongo.
Il tutto ambientato nel meraviglioso salotto vintage di Maggiolino Store.

lunedì 17 aprile 2017

Tennis: al CT Pescara il sogno di Roma

Al Circolo Tennis Pescara sono andate in scena le prequalificazioni agli Internazionali Bnl d'Italia, che si disputeranno dal 10 al 21 maggio.
Il torneo open pescarese aveva un montepremi importante da oltre 20.000 euro, quindi appetito da moltissimi partecipanti presenti e in particolare dagli ottanta seconda categoria in gara, cioè quelli che ragionevolmente avevano chance di vittoria.
Ce l'hanno fatta, e quindi prenderanno parte alle fasi di qualificazioni del Foro Italico di Roma, Federico Maccari e Federica Di Sarra.
In campo femminile si sono affrontate Federica Di Sarra e Lucia Bronzetti, una più solida e l'altra più spettacolare. Ha avuto la meglio nettamente la Di Sarra: 6-4, 6-1 il finale.
Più equilibrata la partita maschile, nella quale il giovane Maccari è riuscito a recuperare due set all'ex 230 del mondo Alberto Brizzi e a aggiudicarsi l'ambito titolo: 4-6, 6-3, 6-4.
Davvero numerosi gli spettatori che hanno gremito gli spalti del CT Pescara nel pomeriggio di Pasquetta, e più in generale nel corso dell'intero torneo durato un paio di settimane.
Tra l'altro è da segnalare che da poco tempo il circolo di Via Pepe ha cambiato la presidenza: ora il numero uno è Paola Di Carmine, sostituisce Franco Leone.
Ora ancora attenzioni puntate sull'Abruzzo del tennis, visto che dal 22 al 30 aprile lo Sporting Club Francavilla ospiterà il Challenger da 50.000 dollari di montepremi che richiamerà nella nostra regione diversi tennisti di valore mondiale.
PAOLO SINIBALDI PUBBLICHE RELAZIONI
Ufficio stampa e social network per FIT ABRUZZO-MOLISE
www.federtennis.it/abruzzo



sabato 15 aprile 2017

martedì 11 aprile 2017

Parliamone... alimentazione, nutrizione e integrazione

In studio con Mario De Benedictis per questa puntata di "Parliamone...".
Il noto allenatore di corsa e marcia ci aiuta a commentare temi di sicura attualità quali alimentazione, nutrizione e integrazione specie in ambito sportivo, ma non solo.
Immagini e contributi esterni sono relativi proprio a un prestigioso convegno che si è tenuto nella sala consiliare del Comune di Pescara, organizzato da Mytho.
La conoscenza anche di certi argomenti è fondamentale per chi intende praticare sport nei modi corretti, e anche per chi intende vivere meglio.

In onda su:
TvSei canale 14 mercoledì ore 22.30
Telesirio canale 16 giovedì e venerdì a mezzanotte
Su YouTube all'account "latvlab"